Ciudad de Málaga
I 5 migliori posti da visitare a Malaga usando Cooltra
por Anna Esquirol | Giugno 8, 2021 | 0 comentarios

Questa città sulle rive del Mediterraneo fu fondata dai Fenici nell’VIII secolo a.C. Ha un grande patrimonio culturale e architettonico, grandi spiagge, così come numerosi ristoranti e bar dove potrete godervi l’atmosfera e la gastronomia.

 

Ecco una lista dei 5 posti essenziali da vedere a Malaga:

 

L’ALCAZABA E IL TEATRO ROMANO

Si tratta probabilmente della principale attrazione turistica della città. Il palazzo venne costruito nell’XI secolo su una collina che dava su Malaga e costituiva la dimora dei governanti musulmani nonché una fortezza atta a proteggere la città dagli attacchi dei cattolici. Il luogo è a oggi molto ben conservato ed è possibile visitarne i patii, scoprirne le fontane e i giardini. Un’altra visita che ti consigliamo è senza dubbio il teatro romano situato in fondo all’Alcazaba. Si tratta del sito più antico della città e risale al primo secolo dopo cristo, quando Augusto ordinò la costruzione dell’edificio che venne poi utilizzato come teatro durante il II secolo, convertito in cimitero e infine abbandonato. Alcune delle pietre provenienti dal teatro vennero impiegate per la costruzione del palazzo.

 

IL CASTELLO DI GIBRALFARO

Dall’Alcazaba è possibile accedere al castello tramite un sentiero percorribile a piedi che offre panorami mozzafiato. Venne eretto nel XIV secolo per proteggere l’Alcazaba ed era dotato di una caserma per i soldati dall’aspetto simile a quello di un faro, da cui il nome del castello, Gibralfaro, che significa “montagna di luce”. Dicono che si tratti della miglior vista panoramica su Malaga, particolarmente apprezzabile anche di notte.

 

LA CATTEDRALE DI MALAGA

È una delle più elevate dell’Andalusia: per quanto sia situata nel centro storico di Malaga, è visibile da praticamente qualsiasi punto della città. I lavori di costruzione vennero iniziati nel XVI secolo, sulle fondamenta dell’antica moschea cittadina. Durarono 200 anni e vennero interrotti per mancanza di fondi; proprio per questo, la cattedrale non venne mai completamente terminata e a oggi dispone di un unico campanile. I locali la chiamano affettuosamente “La Manquita”, cioè “la monchetta”. I più temerari possono salire i 200 scalini che portano alla cima della torre, alta 87 metri, da cui si può godere di un’incredibile vista a 360° sulla città.

 

LE SPIAGGE

Durante la tua permanenza a Malaga, sarebbe davvero un peccato se ti perdessi le sue meravigliose spiagge. Sono l’ideale per riposare e staccare la spina per un po’. Situata nei pressi del porto, troviamo la Playa la Malagueta, la più vicina al centro cittadino. A est della Malagueta, troviamo la Playa de Pedregalejo. Se invece preferisci una spiaggia per famiglie, ti consigliamo quella vicina al quartiere dei pescatori, Playa El Palo. Lungo la costa troverai bar, ristoranti nonché i tipici “chiringuitos”, dove potrai mangiare pesce e frutti di mare. La specialità locale sono gli espetos (spiedini) di sardine alla griglia, serviti sul loro spiedo.

 

GIARDINO BOTANICO STORICO DELLA CONCEPCIÓN

Situato nella zona nord della città, che potrai raggiungere senza problemi in scooter, si tratta del più importante del paese e di uno dei più raffinati in tutta Europa: davvero un piccolo tesoro, con più di 150 anni di storia, creato dai marchesi della Casa Loring e poi ampliato dalla famiglia Echevarría Echevarrieta. Qui troviamo più di 2.000 specie di alberi, bambù e piante, che impreziosiscono una superficie pari circa a 250.000m2. In passato, il giardino rappresentava il punto d’incontro per marchesi, politici, aristocratici e altri nobili dell’epoca che qui si ritrovavano per godere della bellezza della natura.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *